Naufragio Costa Crociere: tragedia sulla Costa Concordia all'Isola del Giglio

Scritto da: -

La nave da crociera Costa Concordia si è incagliata nei pressi dell'Isola del Giglio. Nell'incidente sono morte almeno 6 persone e 13 sono rimaste ferite.

naufragio_costaconcordia.jpg

Una tragedia apre questo freddo week end di gennaio: la nave da crociera Costa Concordia si è incagliata in una secca di Punta Gabbianara, nei pressi dell’Isola del Giglio, un incidente che ha provocato 6 morti e 13 feriti. (Foto Infophoto)

La nave da crociera, partita alle 19 da Civitavecchia per un Giro del Mediterraneo, era diretta a Savona.

Le persone a bordo della Costa Concordia (4230 di cui 3000 passeggeri e 1000 di equipaggio) raccontano di aver sentito uno scossone, mentre erano seduti ai tavoli del ristorante della nave e poi ancora di luci che si sono spente improvvisamente, e a seguire dell’invito a indossare i giubbotti di salvataggio e ad avvicinarsi alle scialuppe di salvataggio.

Yuri Selvaggi, in crociera con la moglie e i figli, racconta a Repubblica:

“Si è spenta più volte la luce e non sapevamo orientarci abbiamo abbandonato tutto per scappare. Ma a bordo c’era panico anche tra i membri dell’equipaggio. Molti stranieri. Non sapevano esattamente cosa fare neanche loro. Quando siamo finalmente saliti su una scialuppa si è addirittura spezzata una fune mentre veniva calata. La scialuppa non è andata subito in acqua ma ha sbattuto contro la stessa nave e solo dopo aver rimbalzato è andata in acqua per fortuna senza rovesciarsi”.

Dopo l’impatto, sulla fiancata dello scafo si è aperto uno squarcio di 70 metri che ha fatto imbarcare acqua alla nave fino a farla inclinare di 80 gradi.

Altri superstiti raccontano:

“Per l’inclinazione della nave alcune scialuppe non sono state calate in acqua sono finite sui ponti sottostanti e crediamo che in parecchi si siano fatti male o siano rimasti contusi. C’era anche chi si buttava in acqua”

Costa Crociere, proprietaria della nave Concordia, ha commentato in una nota stampa:

“È una tragedia che sconvolge la nostra azienda. Il nostro primo pensiero va alle vittime, e vogliamo esprimere il nostro cordoglio e la nostra vicinanza ai loro familiari e amici. In questo momento tutti i nostri sforzi sono concentrati nelle ultime operazioni di emergenza, oltre che nell’offrire assistenza agli ospiti e all’equipaggio che erano a bordo della nave, per farli rientrare al più presto a casa”.

naufragio_giglio_1.jpg naufragio_giglio_2.jpg naufragio_giglio_3.jpg naufragio_giglio_4.jpg naufragio_giglio_5.jpg naufragio_giglio_6.jpg

LINK UTILI:
Naufragio Costa Crociere: pubblicità “Vinci una crociera” su Il Gazzettino, è polemica su Facebook.

Naufragio Costa Crociere: si cercano i dispersi, class action del Codacons.

Naufragio Costa Crociere: una tragedia 100 anni dopo il Titanic.

Naufragio Costa Crociere: il disastro della Costa Concordia al largo delle coste toscane.

100 anni di Titanic: ecco una infografica dettagliata.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Cronacaeattualita.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano