Marò in India: depositati i capi d'accusa, omicidio e associazione per delinquere

Scritto da: -

C'è grande attesa per l'incontro tra il sottosegretario agli Esteri, Staffan de Mistura, e il chief minister del Kerala, Oommen Chandy.

maroinfophoto.jpg

L’agenzia di stampa Pti ha riferito che la polizia indiana ha presentato nel tribunale di Kollam il dossier contenente i capi di accusa contro i marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, coinvolti nella morte, il 15 febbraio, di due pescatori indiani.

Ecco le accuse: omicidio, tentato omicidio, azioni che hanno comportato danni e associazione per delinquere. L’incidente, si legge nell’atto di accusa, sarebbe avvenuto all’interno delle 22 miglia dalla costa (il limite entro il quale uno Stato ha diritto di controllo sulle navi in transito).

La notizia è arrivata mentre il sottosegretario agli Esteri, Staffan de Mistura, e la delegazione italiana si trovavano a colloquio con i marò nel carcere di Pujapoora.

Spiega il Corriere che sabato si conclude il periodo di 90 giorni previsto dalla legge indiana per la carcerazione preventiva, dopo il quale scattava la possibilità della libertà dietro cauzione.

All’inizio del pomeriggio ci sarà un incontro tra De Mistura e il chief minister del Kerala, Oommen Chandy.

(immagine da archivio infophoto)

LINK UTILI

Militari India: i due marò italiani rischiano la pena di morte.

I due marò arrestati in India: diritto, politica, diplomazia.

Marò arrestati in India: nessuna violazione del diritto internazionale.

Marò India: pescatori, contractors, BRICS e zerbini.

Foto del giorno: anche il rugby scende in campo per i marò italiani.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Cronacaeattualita.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano