Vacanze estate 2012: souvenir enogastronomici per gli italiani in ferie

Scritto da: -

L'Italia può vantare moltissimi prodotti tipici: e gli italiani, in tempo di crisi, ne approfittano.

Enogastronomia.jpg

Sei italiani su dieci scelgono come souvenir del posto visitato un prodotto agroalimentare tipico del territorio.

Coldiretti ha reso noto i risultati del suo sondaggio on line: nell’estate 2012 i prodotti tipici come vino, formaggio, olio di oliva, salumi o conserve vincono su tutte le altre scelte e si classificano al primo posto come souvenir più gettonato con il 63% di preferenze.
 
Le difficoltà economiche, che costringono molti a risparmiare in vacanza, spingono anche verso spese utili con l’enogastronomia: si risparmia sul tempo da trascorrere in ferie e anche sulla qualità dell’alloggio, ma non si rinuncia a gustare ed acquistare come ricordo le specialità tipiche del posto di villeggiatura.

Il presidente della Coldiretti Sergio Marini ha spiegato che si tratta di “una opportunità resa possibile anche dal moltiplicarsi dei mercati, delle botteghe e degli spacci aziendali degli agricoltori di Campagna Amica”.

Aumentano poi nel periodo estivo le sagre, frequentate da più di un italiano su tre.

(fonte immagine)

LINK UTILI

Turismo enogastronomico: il tartufo Marzuolo.

Turismo enogastronomico Italia: le tendenze degli italiani secondo Paesi Online.

Cucina regionale e turismo enogastronomico: il Piadina Days.

Turismo enogastronomico e Romagna: appuntamento con lo Scalogno.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!