Omicidio Lignano: sì a rogatoria interrogatorio per Reiver

Scritto da: -

Il 24enne ha già ammesso di aver partecipato all'omicidio dei due anziani coniugi, a scopo di rapina, lo scorso agosto.

carta_lignano.jpg

Le autorità di Cuba hanno finalmente dato semaforo verde per la rogatoria dell’interrogatorio di Reiver Laborde Rico, 24 anni, indagato per l’omicidio dei due anziani coniugi di Lignano Sabbiadoro. Ai coniugi Rosetta Sostero e Paolo Burgato fu tagliata la gola in casa loro: i loro corpi furono trovati lo scorso 19 agosto.

Il duplice omicidio, a scopo di rapina, avvenne dopo che la coppia subì torture e sevizie nel garage dell’appartamento. Nei giorni successivi, venne fermata la sorellastra di Reiver, Lisandra.

Il ragazzo, qualche tempo dopo, confessò di aver partecipato al delitto, ma le sue dichiarazioni fino a oggi non avevano rilevanza perché non rese davanti alla giustizia italiana. La rogatoria permetterà ai carabinieri del nostro Paese di partecipare all’interrogatorio.

La partenza dei Ros di Roma e dei Carabinieri di Udinese è prevista per i primi di gennaio. Sul duplice omicidio indaga la procura di Udine che, a ottobre, aveva chiesto la rogatoria al Paese caraibico, che oggi ha datto la massima disponibilità a collaborare. Reiver era già in carcere all’Avana, con una custodia cautelare di tre mesi.

LINK UTILI:

Giornalisti fermati a Cuba: realizzavano inchiesta sull’omicidio di Lignano

Delitto Lignano: trovati soldi in casa

Omicidio Lignano: arrestata una donna sudamericana

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Cronacaeattualita.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano