Strage Scuola Connecticut: Charlie Brown non abita più qui

Scritto da: -

La tragedia della Sandy Hook Elementary School e i bambini uccisi da due folli: un'assurdità così enorme mi porta con l'imaginazione al magico e puro mondo dei Peanuts, 'bambini animati' della stessa età di quelli trucidati in queste ore

Peanuts234092.jpg Charlie Brown non abita più qui. E’ la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho sentito, pochi minuti fa, della strage nella scuola del Connecticut. Penso a Charlie Brown, penso a Linus oppure a Lucy Van Pelt, penso a Piperita Patty e a Schroeder. E penso a quanto sarebbe assurdo, anche solo in un cartone animato, in una delle popolarissime ’striscie’ di Charles Schulz, immaginarsi un tizio che entra armato in una scuola e uccide uno dopo l’altro tutti gli amatissimi protagonisti dei Peanuts.

Ecco, più o meno, trasportato però nella realtà, che ancora una volta ha potuto superare la fantasia più sconvolgente, questo è quello che è successo alla Sandy Hook Elementary School. I morti sono ancora da confermare, ma sono e saranno sempre troppi, ogni vittima è un fiore reciso di netto, che non è un cartone animato, ma un bambino con i suoi sogni e il suo futuro a cui aveva diritto.

Il cappottino e la cartella bella, come nelle fiabe liete, il piccolo occhiale alla Harry Potter e la treccia da fatina. In quale film dell’orrore ho visto qualcosa del genere? Probabilmente in nessuno, anche perché non amo i film dell’orrore, ma non mi ricordo di qualcosa di tanto tragico. Anche le menti perverse affiancano il male, la cattiveria e il dolore ai ‘grandi’, agli adulti, quasi una penitenza per la loro purezza sfiorita, come se diventare vecchi fosse una colpa da scontare. Ma i bambini della Sandy Hook Elementary School non avevano colpe. Erano soltanto dei Peanuts, meravigliosi sbuffi di vapore sulla striscia di vite spezzate.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Strage Scuola Connecticut: Charlie Brown non abita più qui

    Posted by:

    sono triste, molto è terribile quello che è successo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Strage Scuola Connecticut: Charlie Brown non abita più qui

    Posted by:

    sono molto triste, è terribile quello che è successo Scritto il Date —