Preti pedofili: non difese i bambini, rimosso cardinale Usa

Scritto da: -

Dopo la pubblicazione dei documenti che accusano - con nomi e cognomi - anche gli alti ufficiali della Chiesa che tentarono di proteggere i preti pedofili, cade la prima testa importante.

160489005.jpg

Rimosso da tutti gli incarichi pubblici il cardinale Roger Mahony. La decisione è stata presa dal suo successore, l’arcivescovo di Los Angeles, Josè Gomez, e non ha precedenti nella Chiesa cattolica americana. Mahony - che ha guidato l’arcidiocesi dal 1985 al 2011 - è accusato di non aver difeso i bambini vittime dei presunti abusi da parte dei preti pedofili negli anni ‘80.

Il terremoto nella Chiesa Usa non si esaurisce qui. Gomez ha annunciato anche le dimissioni del vescovo di Santa Barbara, Thomas J. Curry. Nello stesso giorno l’arcidiocesi di Los Angeles ha pubblicato, su ordine del giudice, oltre 30mila pagine di documenti riservati su sacerdoti accusati di abusi. Non sono stati cancellati neanche i nomi degli ufficiali responsabili della gestione dei loro casi.

Gomez ha commentato: “Leggere questi documenti è un’esperienza brutale e dolorosa. Il comportamento descritto in questi file è terribilmente triste e cattivo. Non c’è alcuna scusa, nessuna spiegazione per quel che è successo a questi bambini”. E ancora: “I dossieri rivelano comportamento terribili e diabolici. Per i molestatori non ci sono nè scuse, nè giustificazioni”. 

L’accusa è per l’intera Chiesa cattolica d’oltreoceano: “Vi sono state gravi mancanze da parte di chi aveva compiti pastorali e avrebbe dovuto vigilare e agire con fermezza”. Monsignor Gomez ha poi proseguito: “Tali abusi riguardano decine di anni, ma questo non li rende meno gravi”. Tra le più colpite c’è proprio l’arcidiocesi di Los Angeles.

“Ho informato il cardinale Mahony che non avrà più impegni amministrativi e pubblici” ha fatto sapere Gomez. Mahony dal 2011 è in pensione e si era già scusato per gli errori di gestione commessi nei casi dei preti pedofili. Nel 2007 l’arcidiocesi raggiunse un accordo con oltre 500 presunte vittime di abusi per il pagamento di 600 milioni di dollari; le autorità ecclesiastiche tentarono di evitare la pubblicazione dei nomi di chi si era occupato dei casi. 

Dai file che sono stati pubblicati due settimane fa, è emerso che Mahony e gli altri ufficiali cercarono in tutti i modi di proteggere i preti molestatori nascondendo gli abusi ai fedeli.

Credit image by Getty Images

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
  • nickname Commento numero 1 su Preti pedofili: non difese i bambini, rimosso cardinale Usa

    Posted by:

    Bisogna fare pulizia, le famiglie a volte affidano i propri figli a queste figure. Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Cronacaeattualita.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano