Attentato a Berlino: rilasciato il giovane sospettato

Le autorità tedesche hanno rilasciato questa sera l’unica persona sospettata di aver preso parte all’attentato di ieri sera a Berlino.

Già nel corso della giornata odierna erano emersi dei dubbi circa il suo coinvolgimento ed era paventata l’ipotesi che il vero responsabile fosse riuscito a fuggire. Il rilascio del giovane, un cittadino pachistano di 23 anni identificato come Naved B., non fa che confermare quell’ipotesi.

Il giovane era stato bloccato in un parco pochi minuti dopo la tragedia e fin dai primi istanti aveva negato ogni suo coinvolgimento. Oggi, a fronte di elementi insufficienti per andare avanti, si è deciso di rimettere il giovane in libertà.

La caccia al responsabile della morte di 12 persone e del ferimento di quasi 50 persone è da considerarsi ancora in libertà.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati