Maturità 2011, tototraccia infuocato: qualche consiglio utile per fare il tema

Mancano pochi giorni all'inizio della maturità. Ecco qualche consiglio utile per affrontare la prima prova.

dizionario-italiano-640.jpg


Si avvicina sempre più il 22 giugno, data della prima prova d'esame, e molti maturandi stanno cercando da giorni le possibili tracce del tema, magari sfuggito chissà come al Ministero.


Qualunque sia la proposta ministeriale (davvero pensate che escano i 150 anni dell'Unità d'Italia?), vi segnaliamo qui qualche utile consiglio per svolgere la prova al meglio il giorno fatidico, e perchè no, anche per esercitarsi.


Analisi del testo e commento letterario


Chi sceglie questa prova dovrà applicare le capacità critiche che si sono acquisite nel corso degli studi. Anche se non si conoscono autore e testo si potrà fare affidamento alla conoscenza del contesto in cui si inserisce la traccia e le domande del questionario potranno essere di grande aiuto.

Saggio breve o articolo di giornale


E' la traccia considerata da molti la più facile. Si dovrà innazitutto dare un titolo, indicare la destinazione editoriale e rispettare lo spazio previsto (4-5 colonne). Si potrà arricchire il testo con le proprie conoscenze ed esperienze di studio. L'articolo di giornale permette anche di usare un linguaggio un po' più agile per così dire.


Tema storico e di attualità


Entrambi richiedono di sviluppare un ragionamento, partendo da alcune premesse e sviluppando una conclusione dopo lo svolgimento. La lettura di libri e quotidiani può essere molto utile. Sarà valutata la ricchezza delle conoscenze, lo sviluppo critico e la capacità di dare giudizi motivati e personali. E' richiesta un'adeguata proprietà di linguaggio.


 


(fonte immagine)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO