Centrale nucleare esplosa in Francia, nessuna fuga radioattiva

All'interno della centrale nucleare di Marcoule c'è stata un'esplosione.

francianucl.jpg


Alle 11.45 di oggi all'interno del sito nucleare di Marcoule, nel sud della Francia, dove venivano stoccati rifiuti radioattivi, è avvenuta un'esplosione, provocata da un incendio. L'incidente ha provocato un morto e quattro feriti.


Leggiamo su Repubblica che


"Il forno esploso oggi - non distante da Avignone e Nimes -, si trova a 242 chilometri in linea d'aria da Ventimiglia, 257 da Torino, 342 da Genova. Il dipartimento della Protezione civile è in contatto con l'Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) per monitorare e verificare gli eventuali rischi per l'Italia. I vigili del fuoco hanno una rete di rilevamento della radioattività attiva sul territorio nazionale, pronta a segnalare anomalie"

L'impianto è utilizzato per il trattamento di scorie ma non sono presenti reattori. Nella centrale viene prodotto il Mox, un combustibile nucleare che contiene uranio miscelato a plutonio proveniente dalle armi atomiche.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO