Sciopero 17 novembre 2011: in tutta Italia a rischio mezzi pubblici, aerei, treni e traghetti

Le organizzazioni sindacali di categoria hanno proclamato un nuovo sciopero generale dei trasporti, previsto per giovedì 17 novembre. I treni e gli aerei si fermeranno per 24 ore, mentre per quanto riguarda i mezzi pubblici locali gli orari varieranno da città a città.

sciopero-mezzi-pubblici-milano.jpg


Il 17 novembre 2011 si terrà uno sciopero generale dei trasporti che vedrà coinvolti treni, bus, metro, traghetti e navi.


Si inizia e alle ore 21 del 16 novembre, quando si fermerà, per 24 ore, Trenitalia. Anche gli aerei si fermeranno per 24 ore, mentre i traghetti inizieranno lo sciopero alle ore 8 del 17 novembre fino alle ore 8 del 18 novembre.

Per quanto riguarda i mezzi pubblici locali (bus, metro e tram) gli orari varieranno da città a città.


Ecco cosa succederà a Milano, come leggiamo su Milano 2.0:


Ecco il dettaglio degli orari annunciati da Atm:


- servizio in metropolitana garantito fino alle 18
- in superficie dal mattino alle 8.45 e dalle 15 alle 18

Chi si sposta con i mezzi pubblici può contare sull'informazione in tempo reale del sistema Infomobilità: Atm Tg, annunci sonori, messaggi sui display alle fermate di superficie e sui video a bordo dei bus. Tutti i dettagli sul sito di Atm e al numero verde 800.80.81.81.


A Roma anche l'ATAC sciopererà. Ecco i dettagli:


L'agitazione di 4 ore è prevista dalle ore 8.30 alle 12.30; quella di 24 ore dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle ore 20 a fine servizio.
Servizio garantito nella fascia oraria fino alle 8.30 e in quella dalle 17 alle 20.

Tra le 8.30 e le 17 e poi dalle 20 a fine giornata,dunque, saranno a rischio le corse di autobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.


Lo sciopero infatti sarà di 4 ore per le sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasportie Sul; di 24 ore, con rispetto delle fasce di garanzia, quello indetto dall'organizzazione Faisa Cisal.


(fonte immagine)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO