Neve: previsioni meteo per l'11 febbraio 2013. Arriva la grande nevicata?

L'allerta dell'aeronautica militare, le previsioni del tempo che indicano neve, il concorso scuola rinviato. L'Italia si prepara al maltempo.

Neve previsioni meteo febbraio 2013.png



11 febbraio 2013: la grande nevicata. L'allarme a mezzo stampa è stato lanciato abbondatemente, e le foto che accompagnano i titoli sono addirittura quelle della neve di Boston. Ma andrà davvero così? Ecco le previsioni del tempo per la giornata di domani.

Vediamo le previsioni nel dettaglio. E' vero: ieri l'aeronautica militare ha lanciato l'allerta. Ma è giusto così, perché quello meteorologico è un servizio che deve servire  a prevedere e prevenire eventuali disguidi e problemi.

Sul sito ufficiale, MeteoAM, leggiamo poi che a Roma non c'è nessun pericolo. A Milano è data neve per tutto il giorno. Il dettaglio, tuttavia, dà coperto con neve debole mattina e notte, coperto con neve moderata la sera.

Neve moderata anche a Torino (la sera diventa debole) e Genova (la sera nuvoloso in via di schiarita). Neve debole a Firenze (solo il mattino) e Bologna (mattino e pomeriggio).

A Venezia, neve debole il pomeriggio.


IlMeteo.it, invece, ci va più pesante. E parla, senza mezzi termini, di The Big Snow. Una dicitura quasi apocalittica, che potrebbe far venire in mente scenari d'altri tempi (o magari d'altre latitudini).


Andando a guardare nel dettaglio, che dire? Nevicare, nevica anche secondo IlMeteo.it, ma nonostante le definizioni e i toni allarmistici («*NEVE* FORTE in arrivo su gran parte del nord e del centro - *LUNEDI arriva "The BIG Snow": la grande nevicata al nord e inizialmente anche al centro e Firenze, attenzione a possibili disagi alla circolazione stradale, autostradale, aerea, ferroviaria, e all'energia elettrica») le precipitazioni attese sono al massimo fra i 15 e i 20 centimetri di neve.


Neve previsioni meteo 11 febbraio 2013 IlMeteo.png
Insomma: è chiaro che ci sia allerta, è giusto prepararsi, ricordare le catene, magari evitare di mettersi in viaggio se non strettamente necessario; è giusto che sia stato rimandato per precauzione il concorso per la scuola (anche perché poi magari sarebbero partiti i soliti ricorsi), ma non è il caso di esagerare. Nevicherà. Lo ha sempre fatto.


Quel che è certo è che non ci sarà una tempesta come quella degli States.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO