Russia: spento l'incendio sul sottomarino nucleare

Non ci sarebbero rischi di contaminazione né pericoli per i residenti, ha fatto sapere un rappresentante del cantiere navale Zvezda.

Domato l'incendio a bordo

Spento l'incendio a bordo del sottomarino nucleare russo K-150 Tomsk, in manutenzione al molo del territorio del Primorie, nell'estremo oriente russo. Lo hanno riferito fonti del ministero locale delle Emergenze. Non ci sarebbero rischi di contaminazione né pericoli per i residenti, ha fatto sapere un rappresentante del cantiere navale Zvezda. Il K-150 Tomsk era un riparazione da tre anni per problemi al motore di raffreddamento del reattore nucleare.

"Non c'è alcun rischio radioattivo. Le armi sono state rimosse dal sottomarino. La situazione è completamente sotto controllo" ha detto un ufficiale della Flotta russa del Pacifico, sotto anonimato, all'agenzia Itar-Tass. L'equipaggio è stato evacuato e dunque non ci sono feriti. L'incendio era scoppiato durante alcuni lavori di saldatura nella zona della zavorra del sottomarino, dopo che una sega a gas aveva infiammato una vecchia gomma di rivestimento, cavi e vernice.

Fonti del quartier generale della Flotta del Pacifico fanno sapere che anche il rischio di un'esplosione è minimno perché la cisterna è esterna alla parte stagna del sommergibile, dove è localizzato anche il reattore. Il Tomsk è normalmente dotato di 24 missili teleguidati. Nel 2011 un altro incendio colpì un sottomarino nucleare nel nordovest della Russia, senza causare feriti.

"Le radiazioni nell'area dell'emergenza a bordo del Tomsk sono a livelli normali, il reattore è spento da quando il sottomarino è in riparazione nel 2011" a detto a Ria Novosti una fonte della flotta dell'Estremo Oriente. Il fuoco è stato spento e tutto il personale evacuato, senza feriti. "Secondo i dati preliminari il fuoco è stato provocato da una violazione delle procedure di saldatura" ha aggiunto la stessa fonte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO