Prime pagine di oggi venerdì 4 ottobre

Le prime pagine dei quotidiani italiani di venerdì 4 ottobre

La strage al largo di Lampedusa scalza la politica dalle prime pagine e monopolizza le aperture dei quotidiani di oggi, venerdì 4 ottobre. Ma anche questo fatto di cronaca diventa territorio di scontro politico. Non ci sono aggettivi sufficienti per descrivere quanto in basso possa scendere l’opportunismo dei quotidiani maggiormente politicizzati, ma il titolo de Il Giornale, “Trecento morti di buonismo”, sembra essere esemplare della mancanza di pudore di fronte a tragedie di questo genere. Nella prima pagina del quotidiano diretto da Alessandro Sallusti si segnalano anche “Lo zampone della Merkel per far saltare il Pdl”, “I terroristi No Tav vogliono uccidere un cronista” e “I giuristi contro Esposito: ‘Sentenza senza prove’”.

Prime pagine di oggi venerdì 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre
Prime pagine di oggi venerd�¬ 4 ottobre

Il quotidiano della Lega Nord (che strumentalizza la strage per attaccare Boldrini e Kyenge) apre con “Criminali illusioni”. Nella scia del commento di Papa Francesco sia Repubblica che Avvenire chiamano in causa la “vergogna” titolando, rispettivamente, “La strage della vergogna” e “Tragedia, dolore e vergogna”.

Per Il Mattino il Mediterraneo diventa “La fossa comune dei migranti”, mentre Il Corriere della Sera sceglie “Strage di migranti, l’Italia è in lutto”. Per Il Manifesto i migranti di Lampedusa sono “Morti ammazzati”, mentre Il Messaggero apre con “Il cimitero dei migranti”.

Libero apre con “Le iene di sinistra si buttano sull’orrore di Lampedusa”, ma a tutta pagina il titolo in primo piano è "Cosa deve fare Alfano", con una vignetta del vicepremier che sorride e fa il segno della vittoria.

Il Corriere dello Sport apre con “Milito: ‘Roma ti fermo’” e a fondo pagina segnala l’ingresso nella rosa del Milan di Christian Maldini, terza generazione di un cognome tutto rossonero. La Gazzetta dello Sport imposta la prima pagina su Guarin, eletto a simbolo della sfida di domani fra Inter e Roma.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO