Fukushima: sei operai contaminati da acqua radioattiva

Alla base della nuova fuoriuscita ci sarebbe questa volta un errore umano. Secondo la Tepco, l'esposizione non è stata grave.

Altri sei operai contaminati da acqua radioattiva

Sei operai della centrale nucleare giapponese di Fukushima sono stati esposti a radioattività dopo una perdita di acqua contaminata causata da un errore umano. Lo ha fatto sapere la portavoce della società che gestisce l'impianto, la Tepco. Un dipendente avrebbe inavvertitamente staccato un tubo collegato a un sistema di trattamento dell'acqua versata sui reattori danneggiati; a quel punto, diverse tonnellate di liquido radioattivo hanno iniziato a fuoriuscire, rimanendo però all'interno dello stabilimento.

L'esposizione non è grave, fa sapere comunque la Tepco, mentre le analisi sono ancora in corso. Gli operai coinvolti indossavano maschere e tute protettive. L'acqua radioattiva fuoriuscita ha coperto tutto il pavimento della struttura. La situazione a Fukushima continua a essere gravissima e a questa si sommano i numerosi errori umani da parte di chi ci lavora all'interno.

Solo una settimana fa, infatti, acqua radioattiva era uscita da un serbatoio, dopo che lavoratori lo avevano riempito oltre il livello massimo possibile. Una parte del liquido, in questo caso, avrebbe purtroppo raggiunto anche il mare, contaminandolo. La Tokyo Electric Power, dal 2011, cerca di contenere l'acqua radioattiva nella centrale; nel marzo di quell'anno, a causa di un terremoto e di un maremoto, ci fu la fusione di alcuni reattori e l'esplosione di idrogeno.

Recentemente, l'acqua presente nell'impianto di trattamento registrava un livello di radiazioni di 30 milioni di becquerel per litro, ha scritto l'agenzia di stampa Kyodo News. Secondo un calcolo fatto da Reuters, invece, sarebbero almeno sette le tonnellate d'acqua altamente contaminata che potrebbero essere state perse dall'impianto. Reuters ha analizzato gli ultimi dati diffusi da Tepco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO