Prime pagine di oggi, venerdì 18 ottobre

La rassegna stampa dei principali quotidiani italiani.

Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013

A tenere banco sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani oggi, venerdì 18 ottobre 2013, sono principalmente le notizie relative alla manovra finanziaria, alle dimissioni di Mario Monti dalla guida di Scelta Civica e alle agitazioni in seno al Pd con minacce di dimissioni da parte di Fassina, poi spazio anche al video-testamento di Priebke, al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano chiamato come testimone nell'ambito del processo Stato-mafia e all'incontro avvenuto ieri tra il premier italiano Enrico Letta e il Presidente degli Stati Uniti Barak Obama.

Il Corriere della Sera apre proprio con le tensioni nella maggioranza sulla legge di Stabilità: il titolo principale riguarda le dimissioni di Monti e le agitazioni nel Pd. mentre l'editoriale è dedicato al processo Stato-mafia e la fotonotizia a Letta e Obama. C'è anche spazio per un'intervista a Matteo Renzi.
la Repubblica dedica l'apertura all'incontro tra il premier e il Presidente Usa, il taglio medio a Telecom, la spalla a Priebke.

Anche su l'Unità la fotonotizia è sull'incontro Letta-Obama e l'apertura sulla battaglia sulla manovra finanziaria, mentre il taglio medio parla di Napolitano chiamato come testimone nel processo Stato-mafia. Si parla anche del video di Priebke definendo il suo video "l'ultimo oltraggio".

Passando ai giornali di destra, Libero titola sulla manovra fiscale, ma da una prospettiva diversa rispetto agli altri giornali, cioè ponendo l'accento sul "regalo alle banche" contenuto nella legge, ossia un maxisconto che renderebbe ricchi gli istituiti bancari. L'editoriale del direttore Maurizio Belpietro si occupa di Napolitano e del processo Stato-mafia, mentre un intervento di Franco Bechis riguarda il fatto che se l'amnistia conterrà vincoli per escludere Silvio Berlusconi, dal carcere uscirebbero solo 3mila detenuti. La fotonotizia, o meglio la vignetta di Libero è dedicata a Michele Santoro e lo stesso fa il Giornale che accusa il conduttore di Servizio Pubblico di aver fatto "porno-gossip" nel suo programma. L'apertura de il Giornale è per le dimissioni di Monti, e anche qui l'editoriale del direttore Alessandro Sallusti è per Napolitano. C'è spazio anche per Priebke e per la legge sulla diffamazione.
Il Tempo apre con Napolitano e il processo Stato-mafia, dedica ampio spazio a Piebke, mentre la fotonotizia è per Laura Boldrini con il titolo "Comparsate a caro prezzo".

Spostandoci su Avvenire, il quotidiano della Cei, vediamo che il titolo principale è dedicato alla povertà, la fotonotizia a Obama-Letta, ma si parla ovviamente anche delle dimissioni di Monti e delle dichiarazioni di Epifani che "scuotono" il governo sulla legge di stabilità.

Europa dedica apertura e foto all'incontro Obama-Letta e titola "Letta ritrova l'amico americano. Monti e Fassina agitano il governo". Ai problemi d'intesa sulla manovra fiscale si riferisce anche Il Messaggero, il quotidiano romano che invece come foto sceglie il caso-Priebke e di spalla Napolitano per il processo Stato-mafia.
Anche Il Mattino apre con le dimissioni di Monti, mentre la foto è tutta per il Napoli intesa come squadra di calcio, che deve affrontare la Roma.

Spostandoci a sinistra, il manifesto dedica la foto principale al video di Priebke definito "Morto che parla", l'apertura è per la manovra, ma in questo caso la spaccatura viene imputata al Pdl che dice "Nuove tasse, non la votiamo". La foto in alto è per Letta e Obama.
il Fatto Quotidiano apre con Napolitano, a cui viene dedicata anche una vignetta, l'editoriale di Marco Travaglio è intitolato "Corazzieri & Cancellieri", mentre la notizia principale sono le dimissioni di Monti e il Pd che "spara sulla manovra".

Fuori dal coro come sempre la Padania, che dedica tutta l'apertura alle "Regioni motore d'Europa" con Maroni che ha assunto la presidenza del gruppo Quattro Motori per l'Europa.

Passando ai quotidiani sportivi, La Gazzetta dello Sport apre con Diego Armando Maradona, che è stato ospite presso la redazione della rosea, poi spazio anche a Roma-Napoli, all'infortunio i Mario Balotelli, alla Juventus e un piccolo spazio al basket con l'Eurolega.
Il Corriere dello Sport apre con Roma-Napoli, indicando questa partita come la sfida-scudetto, poi c'è spazio anche per Fiorentina-Juventus, per l'infortunio di Balotelli, per Hodgson che sarebbe nei guai per una barzelletta razzista e per un'intervista al pugile Russo.
Tuttosport apre con Llorente che dopo il ko di Quagliarella e Vucinic dovrà reggere l'attacco contro la Fiorentina, poi la bufera in casa Milan, gli allenatori di Torino e Inter, Ventura e Mazzarri, le parole del presidente del Napoli De Laurentiis su Papa Francesco.

Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013
Prime pagine quotidiani 18 ottobre 2013

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO