Stacca a morsi il dito a un vigile: uomo arrestato a Roma

Fermato a un posto di blocco e condotto in ufficio per accertamenti, un cinquantenne ha aggredito un funzionario staccandogli il mignolo con un morso

Scena da grandguignol questa mattina in un ufficio del Gruppo Intervento Traffico di Roma dove un cinquantenne è stato arrestato dopo avere staccato con un morso il dito di un vigile che stava effettuando degli accertamenti.

Poco prima, in sella al suo vespone, l’uomo aveva tentato di forzare un posto di blocco allestito da due vigilesse. Dopo il tentativo di travolgere le due vigilesse, l’uomo era stato condotto da altri due vigili in un vicino ufficio per compiere degli accertamenti. A un certo punto, preso da un raptus, l’uomo si è scagliato addosso a un funzionario del Git mordendogli una mano con inaudita violenza, fino a staccargli il dito.

Immobilizzato da altri agenti è stato arrestato con l’accusa di lesioni gravissime.

La vittima dell’aggressione è stata trasferita all’ospedale San Giovanni dove è stato medicato per poi essere trasferito al San Camillo, ospedale specializzato nella chirurgia della mano.

Nel pomeriggio il sindaco di Roma, Ignazio Marino, si è recato a vistare la vittima e ha annunciato che il Comune si costituirà parte civile contro l’aggressore.

Foto © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO