Bari: uomo di 78 anni lancia pistola dal balcone, arrestato

Durante un controllo dei carabinieri, l'uomo ha cercato così di disfarsi dell'arma che aveva in casa.

Aveva in casa pistola con matricola cancellata

Ha cercato di disfarsi dell'arma che aveva in casa, e delle relative munizioni, lanciandola dal balcone quando i carabinieri erano arrivata a casa per un controllo di routine. Così, un anziano di 78 anni di Bari, è stato arrestato dai militari. L'uomo era peraltro già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia barese lo hanno arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco.

Questo il resoconto di ciò che è successo in casa del 78 enne. I carabinieri bussano alla sua porta, l'uomo apre e poi va in camera da letto per disfarsi della pistola, una calibro 7,65 marca Fegyvergyar, con la matricola cancellata e 20 cartucce di vario calibro a disposizione, buttandola dal balcone all'interno di una busta. Inutile, però, il suo tentativo di farla franca.

L'arma sarà ora sottoposta ai rilievi del caso da parte di personale specializzato della Sezione Investigazioni Scientifiche, mentre l'anziano del quartiere barese di Japigia è agli arresti domiciliari, vista l'età avanzata, su disposizione della Procura della repubblica del capoluogo pugliese.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO