Deraglia treno della Metro North a New York City: 4 morti e 63 feriti

Metropolitana deraglia nel Bronx: cinque carrozze su sette sono uscite dai binari

Aggiornamento 16:47 - Sale a 63 il bilancio dei feriti (11 in condizioni gravi o molto gravi, secondo quanto comunicato dalle autorità sul posto). Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo si è recato sul luogo in cui è deragliato il treno.


Un treno della metropolitana di New York, lungo la linea Metro North (una delle più affollate nonostante la domenica post-Ringraziamento) è deragliato attraversando il quartiere del Bronx, a nord di Manhattan, New York: dalle parti di Palisades Avenue e Independence Avenue vicino alla stazione di Spuyten Duyvel.

La Abc americana trasmette in questi minuti un live streaming dal luogo della tragedia: sarebbero 4 i morti, inizialmente le stime davano solo due persone decedute, e ben 48 i feriti (alcuni gravi, già trasportati dal 911 al pronto soccorso).


Inizialmente si parlava di due vagoni finiti nelle "profondità" dell'Hudson river ma, fortunatamente, la notizia è stata smentita. L'incidente sarebbe avvenuto attorno alle 7:20-7:30 di questa mattina (le 13:30 in Italia).

Scrive il Wall Street Journal che questo non sarebbe il primo incidente del genere occorso negli Stati Uniti di recente: nel mese di maggio un treno sulla linea New Haven della ferrovia deragliò nei pressi di Bridgeport, nel Connecticut.

Il Fire Department per ora si è limitato a comunicare di avere 100 pompieri sulla scena del disastro e di aver bloccato l'intera linea ferroviaria dell'Hudson, e relativi collegamenti. Secondo le prime ricostruzioni la causa potrebbe essere stata la velocità con cui andava il treno, anche se non eccessiva: la fatiscienza delle linee, sulle quali gli investimenti del governo sono sempre inferiori.

(in aggiornamento)

Foto | AP/Kevin Sheehan (inset) on NYPost

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO