Ufo su Londra, un pilota di aereo racconta di avere evitato l’impatto

L’avvistamento è avvenuto lo scorso 13 luglio, a 34000 piedi, sulla zona di Berkshire

La bufala di un mitomane? O c’è qualcosa di vero nell’avvistamento i di un Ufo, un oggetto volante non identificato, nei cieli del Regno Unito da parte di un pilota di un boeing. Quella che nel mondo anglosassone viene chiamata “hoax” e ha uno dei suoi modelli proprio nella messinscena della Guerra dei mondi da parte del geniale Orson Welles è stata per anni terreno fertile per mitomani e “avvistatori” desiderosi dei loro quindici minuti di celebrità. Stavolta, però, la storia viene presa con le molle.

L’avvistamento e l’impatto sfiorato fra l’Airbus A320 e l’oggetto non identificato con forma ovale, simile a un pallone da rugby, è avvenuto lo scorso 13 luglio, alle ore 18 e 35, vicino a Heathrow, uno degli aereoporti di Londra.

Il capitano dell’aviazione ha descritto un oggetto di forma ovale, color argento, splendente e velocissimo che sarebbe entrato in rotta di collisione con il suo aereo, costringendolo a una picchiata al fine di evitare l’urto.

Il mistero resta, perché gli strumenti di terra non hanno rilevato alcuna anomalia. Così come gli strumenti dell’aereo. Da una parte c’è la testimonianza del pilota, dall’altra i dati oggettivi. Eppure David Clarke, consulente per gli oggetti volanti non identificati per i National Archives inglesi, invita alla cautela:

È un avvistamento interessante perché è chiaro e dettagliato. I piloti non scrivono rapporti per nulla, è certamente successo qualcosa.

Avendo poco tempo per una manovra di allontanamento, il pilota sarebbe entrato in picchiata evitando l’impatto d’un soffio. È stata aperta un’indagine che, finora, non ha prodotto alcuna conferma. Ora rimane da verificare se nella scatola nera siano presenti o no elementi tali da suffragare la tesi del pilota. Secondo i radar militari e la Airprox Board che indaga sugli incidenti di volo in Inghilterra è da escludere che a quell’altezza vi fossero palloni meteo o giocattoli.

Via | Independent

Foto © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO