India: stuprata bambina di 9 anni, è in fin di vita

L'autore del gesto ha 25 anni, è riuscito a scappare, ma successivamente è stato rintracciato e arrestato.

L'India affonda tra le violenze ai danni delle donne e delle bambine. Questa volta, infatti, la vittima di uno stupro è una bimba di 9 anni, che si trova in fin di vita per le lesioni procuratasi durante la violenza. La piccola stava giocando in strada insieme a due amiche a Bara Hindu Rao, nella zona nord della capitale New Delhi, quando si è avvicinato uno sconosciuto che ha proposto a tutte e tre di seguirlo per mostrare "qualcosa di unico". Due delle bambine hanno rifiutato, la terza ha accettato.

Secondo l'Hindustan Times, che cita fonti di polizia, il 25enne Gopi Nisha Malha ha condotto la piccola in un luogo isolato, qui l'ha legata e imbavagliata, l'ha stuprata ripetutamente e l'ha sottoposta a sevizie. Le invocazioni di aiuto hanno allarmato le due amiche della bambina che hanno avvertito la mamma. Quest'ultima ha presentato denuncia in commissariato, quindi ha cercato la figlia nella zona, finché non ha avvistato l'aggressore.

L'uomo è riuscito a scappare, ma successivamente è stato identificato e arrestato dalla polizia della capitale indiana. La vittima è stata ricoverata in terapia intensiva dopo essere stata sottoposta a delicatissimo intervento chirurgico; se riuscirà a sopravvivere, dovrà comunque subire una seconda operazione. Le lesioni subite sono infatti gravissime.

Intanto, sempre a New Delhi, il 20enne Mohammed Moim è stato condannato a dieci anni di carcere per aver rapito e violentato sadicamente una bambina di tre anni. Solo un anno fa, in India, l'opinione pubblica rimase scossa dalla violenza subita da una studentessa di 23 anni, stuprata su un autobus e deceduta due settimane dopo per le lesioni subite dai suoi aguzzini all'ospedale di Singapore. Ma le violenze purtroppo continuano.

India: stuprata a 9 anni

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO