Lasciato dalla fidanzata, si dà fuoco e muore

La tragedia si è consumata davanti alla ex. L'uomo si è chiuso in macchina e ha appiccato il fuoco.

Non ha retto alla fine della relazione con la ormai ex fidanzata e ha deciso di farla finita. Il tutto è avvenuto a Bitonto, provincia di Bari: l'uomo, 40 anni, in mattinata si è presentato davanti al negozio da parrucchiera dove la ragazza lavorava, i due hanno scambiato qualche parola, ma dopo essersi salutati lui è salito in macchina e si è dato fuoco.

La ragazza ha assistito alla scena e si trova in stato di shock, mentre gli abitanti del paese si dicono sconvolti dalla reazioni di una persona tranquilla, anche se al momento in difficoltà per aver perso il posto di lavoro. A rendere ancora meno comprensibile il gesto, il fatto che la relazione tra i due fosse finita già da tempo, e che ultimamente non si fossero nemmeno visti.

Ciononostante, oggi, l'uomo ha deciso di compiere il tragico gesto. Per riuscire a portare i soccorsi la polizia municipale ha dovuto bloccare il traffico finché non si è riusciti a portare via l'auto in fiamme. Solo dopo essere riusciti a spegnere l'incendio - che ha anche annerito la facciata di un palazzo adiacente - i vigili del fuoco hanno avuto la conferma della presenza di un uomo all'interno dell'abitacolo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO