Le prime pagine di oggi: 13 febbraio 2014

La rassegna stampa titoli dei principali quotidiani in edicola oggi.

Le prime pagine di oggi: 13 febbraio 2014

Le prime pagine dei quotidiani in edicola oggi contengono quasi invariabilmente tre parole: Renzi, Letta, Dimissioni. E grosso modo sempre in quest'ordine. Inevitabile, d'altra parte, vista la crisi di governo alle porte, la sfida tra il segretario del Pd e il premier in carica e la possibilità che entro breve nasca un governo Renzi. Sarà la direzione Pd di oggi in diretta streaming a provare a indicare quale sarà il percorso che i due contendenti prenderanno da qui in avanti. Poco spazio, quindi, per le altre notizie; le olimpiadi di Sochi 2014, ovviamente, ma un po' di spazio lo ritaglia soprattutto l'abolizione della Fini-Giovanardi.



Le prime pagine di oggi: 13 febbraio 2014

Per La Stampa "Letta sfida Renzi: 'Non lascio'". Il Corriere esce con un titolo molto simile: "Letta rilancia, ma Renzi vuole le dimissioni". Repubblica prosegue sulla stessa strada: "Renzi non cede, Letta verso le dimissioni". Il Messaggero prosegue sulla stessa sequela di titoli incredibilmente simili: "Letta non cede, Renzi: ha chiuso". A diversificare un po' i titoli ci pensa l'Unità, che lancia un profetico: "Ora il Pd rischia di farsi male". Il Giornale invece sfida tutte le regole del giornalismo cartaceo: "Alfano tradisce Letta e Letta si fa buddista". Il Fatto Quotidiano parla di "Partito Distrutto"; Libero sceglie un "BarzelLetta continua". In questo clima di disfattismo ci regala un sorriso il Manifesto: "Evviva maria", in seguito alla bocciatura della Fini-Giovanardi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO