Prime pagine di oggi, venerdì 14 febbraio

Le prime pagine dei quotidiani italiani di venerdì 14 febbraio 2014

09

Le aperture dei quotidiani nazionali sono tutte per la staffetta alla Presidenza del Consiglio. Soft l’apertura de La Stampa con Renzi sfila il governo a Letta, per Repubblica Letta si arrende, tocca a Renzi, mentre Avvenire pone l’accento sui rischi dell’impresa del futuro premier Renzi ci prova: tutto o niente. L’Unità sceglie Pd con Renzi: Letta se ne va, mentre Il Giornale si mantiene relativamente cauto con Renzi si nomina premier. Libero sceglie il calembour - Ora sono Renzi nostri – e nella vignetta quotidiana mette Letta (con fazzoletto bianco per asciugare le lacrime) e Napolitano su un treno (per giunta regionale, neanche un Alta Velocità) con Renzi che resta a terra e li saluta con sguardo contrito. Nel suo Buongiorno su La Stampa, il vicedirettore parla de Il massacro di San Valentino.

Prime pagine venerdì 14 febbraio

Quale strategia per Renzi? L’Unità pronostica: Prime scelte: squadra rosa e subito piano per il lavoro. Su Il Mattino: Chiamparino: ora squadra forte o non sarà capito.

La Stampa dà grande spazio ai Giochi Olimpici con ben due fotografie in prima pagina. E in prima pagina si parla anche del Sì del Belgio all’eutanasia per i bambini. Avvenire mette in bella evidenza lo Scontro europeo sul mais Ogm. Sul Messaggero Roma, la barista reagisce e uccide uno dei rapinatori.

Il Mattino trova il modo per mettere El Pibe de Oro in prima pagina: Maradona ambasciatore azzurro nel mondo. Restando in campo sportivo è inequivocabile il titolo del Corriere dello Sport dedicato all’ultimatum al nuovo allenatore rossonero: Berlusconi avvisa Seedorf. Spazio anche al secondo posto olimpico di Fontana a sochi: Scivola ma riparte: Arianna ha i pattini d’argento.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO