Le prime pagine di oggi, lunedì 17 febbraio

Le prime pagine dei quotidiani italiani di lunedì 17 febbraio 2014

01

È il giorno della salita al Colle di Matteo Renzi e l’importanza del passaggio di consegne a Palazzo Chigi scalza dalle aperture le altre notizie. La Stampa (Renzi, la grana Economia) evidenzia come uno dei nodi fondamentali della squadra del futuro premier sia la scelta del ministro delle Finanze. Repubblica pone l’accento sulla sfida del segretario Pd: Oggi incarico a Renzi: mi gioco tutto. Nel sommario, spazio alle beghe all’interno del centrodestra: Alfano attacca Berlusconi: “È irriconoscibile con i suoi inutili idioti”.

Sulla questione dello scontro fra Fi e Ncd, Il Giornale apre con L’ora degli idioti. E l’imprenditore Della Valle viene accomunato al leader del Nuovo Centro Destra: Alfano alle corde la butta in rissa politica, Della Valle in difficoltà lo imita in economia. E sulla destra il quotidiano diretto da Alessandro Sallusti propone un Manuale di sopravvivenza. Come difendersi dall’euro in 31 mosse.

Prime pagine di oggi, lunedì 17 febbraio

Per L’Unità Renzi ha bisogno di più tempo, mentre per il Messaggero e Il Mattino è in atto un “braccio di ferro sui nomi” dei ministri chiave. Su tutti i quotidiani ampio spazio all’arresto di Valdimir Luxuria a Sochi, per avere esibito una bandiera pro gay.

Su Il Mattino un annuncio che farà andare in visibilio i tifosi partenopei: Benitez: vinco io poi la panchina sarà di Maradona. Sul quotidiano campano altro titolo che farà discutere: Saviano: una vita rovinata uso psicofarmaci.

Sul Corriere dello Sport è Bufera Conte per il contrattacco dell'allenatore della Juventus dopo le critiche ricevute da Fabio Capello: “Ha vinto solo due scudetti revocati”. Una battuta che, sicuramente, non farà piacere al club che rivuole i due titoli.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO