Le prime pagine di oggi, giovedì 27 febbraio

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali in edicola oggi, giovedì 27 febbraio 2014

009fattoq

A dare uno sguardo alle prime pagine dei quotidiani italiani di oggi in edicola sembrava che non si stesse aspettando altro: la frattura scomposta creatasi ieri all'interno dei due gruppi parlamentari del Movimento 5 stelle è infatti il tema principale affrontato dai giornali di questa mattina.

Il quotidiano torinese LaStampa titola "Lo strappo dei grillini": i lavori parlamentari di ieri sono protagonisti assoluti nell'edizione odierna del quotidiano diretto da Calabresi. Il giornale laRepubblica entra ancor più nel merito della questione interna ai 5 stelle, dedicandoci un'analisi in terza pagina di Curzio Maltese e all'editoriale di Filippo Ceccarelli.

Il Corriere della Sera, più distante dai palazzi romani, parla di un "Movimento 5 stelle nel caos", ma tutti i temi caldi dell'attualità politica sono protagonisti principali nell'edizione in edicola oggi. Libero, titolando sui 5 stelle, parla di "utili idioti" che potrebbero essere funzionali alla maggioranza parlamentare con la quale si regge il governo Renzi (un'ipotesi certamente non da scartare). Un "regalo" da 2 miliardi a De Benedetti e il nuovo capitolo della saga di Antonio Socci sui due papi completano la prima pagina del quotidiano milanese.

Restando in clima meneghino, Il Giornale diretto da Sallusti da addosso a Grillo titolando, un po' strillata, "Dai Grillo, sfascia i tuoi": Il Giornale è l'unico quotidiano a riportare in prima pagina la "notizia" (vecchia, il Corriere la dava nel luglio 2013) dell'indagine della Procura di Locri sul neo-ministro Lanzetta.

Il Messaggero, molto attento come da tradizione ai temi che interessano la Capitale, dedica il suo titolo al ritiro del decreto Salvaroma, che mette Roma sull'orlo del dissesto finanziario, e causa forti ulcere al sindaco Ignazio Marino: sul tema il quotidiano del gruppo Caltagirone ospita un intervento, accorto e puntuale, del giornalista economico Oscar Giannino. Al delitto di via Poma, ieri la Cassazione ha chiuso il tortuoso, e pressocchè inutile, iter giudiziario, il quotidiano romano dedica la fotografia a centropagina.

Restando in casa Caltagirone, il quotidiano partenopeo Il Mattino snocciola "i numeri delle due Italie", mettendo a confronto il costo dei servizi pubblici tra le città settentrionali e meridionali e mostrando uno spread nazionale drammatico.

L'Unità torna sulla spaccatura interna ai grillini titolando "Grillo fa esplodere le Stelle": il dossier ambiente e i nuovi reati ambientali sono proposti ai lettori con un servizio a centropagina. Il quotidiano comunista ilmanifesto titola con tono quasi epico "La retata", mostrando una foto di Beppe Grillo a tutta pagina con atteggiamento inequivocabilmente ducesco. Il Fatto Quotidiano, molto attento, beninformato e fondamentalmente schierato con il Movimento 5 stelle affronta la spaccatura di ieri con distacco e attendismo, concedendo tuttavia a Renzi la possibilità di avere ben 3 maggioranze: l'editoriale di Marco Travaglio di questa mattina è critico nei metodi usati per l'espulsione dei quattro senatori ratificata ieri dalla rete.

Le prime pagine di oggi, giovedì 27 febbraio

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO