Nigeria, attacco terroristico ad Abuja: 16 morti

Un’esplosione alla periferia della capitale ha riportato il terrore dopo l’attentato dello scorso 14 aprile. A meno di una settimana dal World Economic Forum on Africa

Una forte esplosione alla periferia di Abuja è tornata a seminare il terrore nella capitale nigeriana dopo l’attentato che, lo scorso 14 aprile, aveva causato la morte di 75 persone. Per il momento il bilancio delle vittime sarebbe di 16 persone, mentre altre 19 persone sarebbero rimaste ferite dall’esplosione, secondo quanto riferito dall’Associated Press sulla base delle dichiarazioni rilasciate dalla polizia locale.

Un corrispondente dell’agenzia di stampa AFP ha riferito di aver visto nove corpi che erano stati portati via dalla scena dell'attacco, mentre un testimone - che ha chiesto di rimanere anonimo - ha riferito di aver visto altri sette corpi.

A portare a termine l’attentato potrebbe essere Boko Haram, il gruppo armato che ha rivendicato l’attacco dello scorso 14 aprile e che ha come mission quella di formare uno stato islamico nel più grande produttore di petrolio dell’Africa. Dopo aver rivendicato l’attacco terroristico di due settimane fa aveva promesso nuovi attacchi.

L’esplosione di giovedì è deflagrata a una settimana da un importante appuntamento istituzionale: dall’8 al 10 maggio, infatti, la capitale nigeriana ospiterà il World Economic Forum on Africa che riunirà leader internazionali, politici e imprenditori. Il governo della Nigeria ha annunciato grandi operazioni di sicurezza per proteggere la capitale durante il forum.

NIGERIA-UNREST

Via | Al Jazeera

Foto © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO