Ikea di Piacenza, scontri tra agenti e facchini: due feriti (VIDEO)

La protesta è stata organizzata dal sindacato intercategoriale Si Cobas.

Dopo l'invio di trenta lettere di sospensione da parte della Cooperativa San Martino rivolte a lavoratori immigrati accusati di alcune inadempienze, il sindacato intercategoriale Si Cobas ha organizzato una protesta davanti ai cancelli del deposito centrale dell'Ikea di Piacenza alla quale hanno partecipato anche alcuni giovani dei centri sociali.

Questa mattina all'alba, intorno alle 6, circa 150 persone si sono riunite davanti ai cancelli e hanno cercato di bloccare i camion e le auto del personale Ikea per non farli passare. Gli agenti sono intervenuti con azioni di contenimento e hanno sollevato da terra i manifestanti che praticavano resistenza passiva. Ci sono state degli scontri tra i manifestanti e le forze dell'ordine e secondo le testimonianze dei presenti che hanno postato foto su Twitter e descrizioni di quanto avvenuto, gli agenti avrebbero usato i manganelli e i lacrimogeni.

I lavoratori sospesi facevano i facchini per Ikea e già ieri c'era stato un picchetto di solidarietà verso di loro, ma senza alcuno scontro. Oggi, invece, poliziotti e carabinieri hanno usato le maniere forti e due manifestanti sono rimasti feriti, tanto da aver avuto bisogno delle cure mediche in ospedale, anche se non hanno rimediato danni gravi. Anche tra gli agenti ci sono alcuni contusi.

Nessuno dei partecipanti alla manifestazione di protesta è stato per ora portato in Questura, anche se la polizia sta cercando ora di capire come si deve procedere per eventuali denunce. Intanto, nonostante i lavoratori che non hanno aderito allo stato di agitazione siano stati scortati nel deposito Ikea dalle forze dell'ordine, il negozio per oggi resta chiuso. La protesta è finita verso le 10 di stamattina.

Le proteste davanti ai cancelli del deposito Ikea di Piacenza non sono nuove. Ci sono state mobilitazioni anche nel novembre 2012 in seguito al licenziamento di 107 operai e anche in quel ci furono reazioni dure con cariche da parte delle forze dell'ordine.

Proteste e scontri Ikea Piacenza

Foto © Twitter Infoaut

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO