Trovano 40mila dollari in un divano usato: restituito tutto all'ex proprietaria

Succede nello Stato di New York, USA: tre studenti universitari avevano comprato il divano per 20 dollari

Tre studenti universitari di New Paltz, centro universitario 130km a nord di New York, hanno comprato un divano usato per il loro appartamento in condivisione; rovistando nella stoffa del divano, una volta a casa, i tre hanno trovato ben 40mila dollari in contanti, soldi poi restituiti al precedente proprietario del divano.

La storia ha i tratti di una vera e propria favola a lieto fine ma, a quanto pare rovistando sui siti di informazione americana, sembra essere invece una vera storia a lieto fine: i tre ragazzi, che condividono un appartamento e frequentano tutti la State University of New York, presi dalla smania di shopping e dalla necessità di riposare le terga dopo lunghi pomeriggi di studio, avevano deciso di comprare un divano usato ad un mercatino delle pulci.

Una volta trovato il divano dei desideri, che sembrava comodissimo ed era anche parecchio economico (20 dollari, un sollievo per le loro scarne tasche da studenti universitari) i tre sono tornati nel loro appartamento felici e contenti, ignari dell'incredibile sorpresa che li avrebbe attesi.

Mettendosi a ripulire il divano neo-acquistato infatti i tre, rovistando nella stoffa e nell'imbottitura, hanno trovato una busta contenente 700 dollari e, rovistando più a fondo in preda alla foga della scoperta di tale tesoro, sono rimasti a bocca aperta: in tutto gli studenti hanno trovato quattro buste, contenenti 40mila dollari in contanti.

Una cifra che difficilmente avevano maneggiato prima, vista la loro giovane età: invece di spendere 30mila dollari in alcol ed il restante in festini allegorici i tre sono tornati al mercatino dell'usato per cercare l'uomo che gli aveva venduto il divano.

La ricerca però non è stata facile ed è stato possibile trovare il legittimo proprietario solo grazie ad un nome che era impresso su una delle buste: da quel nome i tre hanno fatto partire un vero e proprio giro di telefonate che, sguinzagliate tutte le fondi, a fatica hanno permesso ai tre di trovare la proprietaria.

La donna, una vedova che da anni vive in solitudine, alla vista del denaro non ci poteva credere: quei soldi erano i risparmi di una vita che il marito defunto le aveva lasciato prima di morire.

L'uomo aveva avuto da tempo problemi di salute a causa di un'infarto: durante la convalescenza dell'uomo la figlia, ignara di tutto, aveva venduto il divano per fare spazio ad un letto più confortevole.

Una "svista" che poteva costare parecchio.

coach

Foto | Twitter

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO