Ragazzi lanciano gatta oltre la recinzione dai rottweiler, telecamere riprendono scena [VIDEO]

Ragazzi lanciano gatto oltre un'alta recinzione per darlo in pasto a un branco di cani. Fortunatamente, il felino si salva. Telecamere a circuito chiuso riprendono tutta la scena. Ecco il video.

Storia di maltrattamenti su animali da Bradford, in Gran Bretagna. Un gruppo di ragazzi sta camminando lungo una strada dietro le case in Shetcliffe Lane; a un certo punto, il branco raccoglie una gatta e la lancia oltre un'alta recinzione, probabilmente con l'intenzione di farla sbranare dai rottweiler che si trovano in quel giardino. Fortunatamente, la micia cade nella porzione di casa che i cani considerano casa sua e dunque è in salvo. Visibilmente terrorizzata, la gatta esce comunque illesa dall'incredibile avventura.

I ragazzi non sanno, però, che a riprendere la loro bravata c'è una telecamera a circuito chiuso. Proprio grazie a questo filmato, gli ispettori della Protezione animali (Rspca) sono ora alla ricerca di due persone - entrambe bianche e con i capelli scuri - una delle quali indossava un top con cappuccio blu e maniche bianche. Si cercano comunque anche gli altri ragazzi che facevano parte del gruppo di 'buontemponi.

L'ispettore dell'Rspca, Rachel Oprysk, ha spiegato:

"Il proprietario della casa ha sentito un trambusto provenire dal suo cortile, è uscito e ha visto a terra la gatta che scappava spaventata. Fortunatamente, l'incidente è stato ripreso dalle telecamere. In un primo momento, i ragazzi sembrava che accarezzassero il felino, poi l'hanno preso per la collottola e l'hanno gettato sopra alla staccionata di legno e al cancello in ferro. Pensiamo che volessero dare in pasto la micia ai rottweiler e al pastore alaskan che si trovavano dall'altra parte della recinzione. Per fortuna, la gatta è caduta nella parte di giardino che è considerata la sua casa, così i cani non l'hanno considerata un'intrusa e non l'hanno attaccata".

Cosa potrà succedere ora al branco di ragazzi che, forse per divertimento forse per sadismo, ha tentato di uccidere la micia?

"Siamo desiderosi di rintracciarli, in quanto crediamo che volessero creare dei danni al gatto ed è solo per pura fortuna che la storia non è diventata una tragedia".

La Protezione Animali del Regno Unito ha chiesto aiuto a chiunque abbia visto qualcosa, fornendo anche un numero di telefono da contattare. Le persone che hanno compiuto il gesto di Bradford non possono farla franca.

Gatto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO