Terremoto El Salvador 14 ottobre 2014: c'è almeno un morto

Forte scossa di terremoto a El Salvador: c'è almeno una vittima. La città più colpita è quella di San Miguel, dove l'ospedale è stato evacuato e danneggiato.

Forte terremoto sulla costa pacifica di El Salvador. Secondo il ministero dell'Ambiente locale, la scossa è stata di magnitudo 7.4 sulla scala Richter e si è verificata alle 21.51 locali (le 5.51 di questa mattina in Italia). Un uomo sarebbe morto a San Miguel, schiacciato da un palo della luce che è caduto in seguito al sisma.

Il terremoto si è sentito anche in Nicaragua, Honduras e Costa Rica. L'epicentro è stato individuato nel dipartimento di Usulutan, nel sud dell'El Salvador, a 170 chilometri dalla capitale. Pur risultando profondo (14 chilometri), il sisma è stato sentito in maniera forte perché molto vicino alla terra ferma (circa 64 chilometri dalla città di Intipuca). Sono crollati diversi edifici. C'è stata un po' ovunque interruzione nell'erogazione dell'energia elettrica e nelle linee telefoniche.

Inizialmente, era stato lanciato un allarme tsunami, poi rientrato, per le coste situate in un raggio di 30 chilometri dall'epicentro. Danneggiati dalla forte scossa anche diversi ospedali. Segnalate nella zona più vicina all'epicentro diverse frane che impediscono in alcuni casi il regolare afflusso dei soccorsi. Proprio la città di San Miguel, dove si registra per ora l'unica vittima accertata, è una delle più colpite.

Il Sindaco Will Salgado ha postato alcune foto su twitter che mostrano i danni causati dal sisma. E ha comunicato che una ventina di persone sono state evacuate, per sicurezza, da un ranch e portati a San Dionisio. Tra loro ci sono anche otto bambini. L'ospedale, sempre a scopo precauzionale, è stato pure evacuato.

Terremoto El Salvador

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO