E’ morto Michele Ferrero, addio al papà della Nutella

Fu l’artefice dell’enorme successo riscosso dal Gruppo Ferrero in tutto il Mondo.

michele ferrero


Michele Ferrero è scomparso oggi all’età di 89 anni. L’imprenditore piemontese, artefice del successo planetario dell’azienda di famiglia, la Ferrero, fondata nel 1946 dal padre Pietro Ferrero, è deceduto nel giorno di San Valentino a Montecarlo dopo una lunga malattia.

A renderlo noto è stata la stessa azienda, che ha confermato come fino all’ultimo Michele Ferrero sia stato circondato e assistito dalla sua famiglia, la moglie Maria Franca e il figlio Giovanni, amministratore delegato del Gruppo Ferrero.

L’imprenditore, considerato da Bloomberg come l’italiano più ricco nel 2014 con una fortuna stimata intorno ai 22 miliardi di euro che lo ha posizionato al 31esimo posto nella classifica mondiale, fu il principale responsabili dell’incredibile crescita ottenuta dall’azienda nell’ultimo ventennio.

E’ proprio sotto la sua direzione che il Gruppo Espresso è riuscito a espandersi al punto da aprire fino a 20 stabilimenti e 9 aziende agricole, contare oltre 34 mila collaboratori e una presenza in ben 53 Paesi del Mondo. E’ a lui, se vogliamo, che dobbiamo il successo internazionale dell’unica e inimitabile Nutella.

Fu sempre Michele Ferrero, che del motto “Lavorare, Creare, Donare” aveva fatto una ragione di vita, a dare il via nel 1983 alla Fondazione Ferrero che, come leggiamo sul sito ufficiale,

lavora con incessante alacrità ed impegno, realizzando un'opera che abbraccia la solidarietà sociale e la cultura, e mettendo in rilievo la parte migliore della condizione umana.
Nella sua componente sociale, la Fondazione Ferrero presta assistenza sanitaria e sociale agli ex dipendenti che abbia maturato un'attività lavorativa di 25 anni nel Gruppo, dando vita ad iniziative di istruzione, creative e ricreative in loro favore.

La camera ardente sarà allestita ad Alba (CN) nelle prossime ore. La data dei funerali, invece, non è stata ancora comunicata.

Foto | Facebook


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2406 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO