Alpinista italiano muore sulle Alpi svizzere

64 anni, faceva parte di un gruppo di 19 persone. È morto precipitando dopo essere scivolato.

schermata-2015-07-06-alle-11-35-33.png

Un alpinista italiano di 64 anni è morto sulle Alpi svizzere, per la precisione nel Vallese, a pochi chilometri dal passo del Sempione. L'uomo stava scendendo dalla Punta Terrarossa, 3.246 metri di altezza, al confine tra Svizzera e Italia.

Vero le due e mezza del pomeriggio di ieri è però scivolato mentre camminava su un tratto innevato, scivolando per 150 metri in un canale, secondo quanto riferito dalla polizia cantonale, riportando ferite mortali.

Un secondo alpinista è scivolato nello stesso punto, cadendo per 5-6 metri. Le ferite riportate hanno reso necessario l'intervento di un elicottero che l'ha portato all'ospedale di Visp.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO