Prime pagine di oggi, domenica 12 luglio 2015

Le prime pagine dei quotidiani italiani di domenica 12 luglio 2015

Sono ancora gli esteri a dominare le prime pagine dei quotidiani di oggi, domenica 12 luglio 2015. Tsipras divide l’Europa è il titolo di Repubblica, mentre Il Manifesto sceglie un semplice Raus. Berlino gela Atene. “Proposte deboli”. Accordo più difficile è il titolo de La Stampa, mentre il Corriere della Sera titola Berlino non si fida della Grecia e Il Messaggero si affida a un laconico ed evocativo Grecia, Berlino alza il muro.

Ma l’altra notizia del giorno è l’attacco al consolato italiano del Cairo: Egitto, autobomba contro l’Italia: L’Isis rivendica, ma niente prove (La Stampa), Il Cairo bomba al consolato. “L’Italia è amica di al-Sisi” (Il Fatto Quotidiano), Autobomba contro l’Italia, terrore al Cairo (Repubblica), Berlino non di fida della Grecia (Corriere della Sera) i titoli delle principali testate italiane. Su La Stampa un reportage dal Congo racconta la guerra in atto per salvare i gorilla di montagna nel parco di Virunga. Si parla anche del premier serbo sul quale sono piovuti sassi e bottiglie nella giornata in ricordo delle vittime di Srebrenica.

Libero titola a tutta pagina: Renzi si vende la casa, con l’ipotesi di abolizione della tassa sulla prima casa per recuperare il consenso perduto secondo gli ultimi sondaggi.

Per quanto riguarda lo sport è il calciomercato a dominare le prime pagine: ci sono l’Inter che punta su Ibrahimovic (Corriere dello Sport), Il domino del Faraone (La Gazzetta Sportiva) con El Shaarawy che potrebbe andare al Monaco e Pogbomba (Tuttosport) con la “telenovela” del trasferimento della stella bianconera all’estero, con Barcellona, Psg e City in pole position. Per l’approfondimento c’è Calcioblog.

pp-12715-21.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO