Meteo: dal 16 settembre anticiclone africano al Centro-Sud con temperature record

Nuova ondata di caldo con punte di 38° in Puglia.

L'abbassamento delle temperature degli ultimi giorni probabilmente avrà spinto qualcuno a tirar fuori dall'armadio qualche camicia a manica lunga: ebbene, per chi abita a Centro-Sud non è affatto arrivato il momento di cambiare il guardaroba o di aggiungere qualche coperta perché l'estate non è ancora finita e l'autunno, nonostante il piccolo antipasto, non ha ancora intenzione di arrivare.

Nelle ultime ore l'Italia si è spaccata in due con il maltempo al Nord, che non si è limitato a una pioggerellina di fine estate ma sta causando moltissimi danni facendo straripare i corsi d'acqua, e il sole al Sud. Questo sole diventerà sempre più caldo nei prossimi giorni e da mercoledì 16 settembre tornerà un anticiclone africano che porterà con sé temperature molto al di sopra delle medie stagionali. Ci saranno dei veri e propri record perché il termometro salirà addirittura fino al 38° C in Puglia, mentre sulle altre regioni meridionali, sul Lazio e sulle Isole maggiori si assesterà tra i 32° e i 35°.

Al Centro-Nord non ci sarà un caldo torrido, ma le temperature saranno comunque estive, tra i 30° e i 32° in Emilia Romagna e Triveneto. Farà freschetto invece nel Nord-Ovest con temperature tra i 21° e i 24°. Sulle Alpi e le Prealpi continueranno a esserci nuvole e anche frequenti rovesci e qualche temporale.
Intanto ancora oggi su Triveneto, Toscana, Alpi e Lazio ci saranno dei temporali, anche intensi, prima di lasciare spazio al Sole dei prossimi giorni e purtroppo l'allerta meteo nelle regioni del Nord resterà almeno fino a domani.

Caldo dal 16 settembre 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO