Le prime pagine di oggi, venerdì 8 gennaio 2016

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

È ancora una volta il terrorismo a tenere banco sulle prime pagine dei giornali, dopo l'uccisione a Parigi del ragazzo marocchino che voleva irrompere in un commissariato e dopo l'attentato kamikaze rivendicata dallo Stato Islamico in Libia, a Misurata. Ma si parla anche di quanto accaduto a Colonia nella notte di Capodanno. Sul fronte italiano, si parla del tentativo di abolire il reato di clandestinità, osteggiato all'interno del governo da parte del Nuovo Centrodestra.

Proprio su questo apre la Repubblica: "Clandestinità, via il reato ma è scontro". La maggior parte degli altri quotidiani, però, si occupa di quanto accade all'estero. Il Corriere della Sera apre con il caso di Colonia: "Donne molestate, un caso europeo. Merkel: espulsioni". La Stampa aggiunge al quadro anche quanto avvenuto a Parigi e Misurata e titola: "Francia e Libia, l'Isis fa paura".

Un quadro che preoccupa anche i paesi che avevano fatto dell'accoglienza la loro bandiera: "Islam, la Merkel ora ha paura", titola Il Giornale; mentre per l'Avvenire ci aspetta un periodo "Senza (più) pace". Libero si occupa degli aspetti più pratici: "Banche, Borse, terrorismo. Come salvare i risparmi".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO