Egeo: tre naufragi in poche ore, decine di morti tra cui molti bambini

naufragio1.jpg

Nella scorsa notte, tra giovedì 21 e venerdì 22 gennaio, sono stati tre i naufragi di barconi di migranti nell'Egeo. La rotta tra Turchia e Grecia, complice anche le ulteriori difficoltà del periodo invernale, hanno causato un naufragio al largo di Farmakonissi, uno al largo di Kalolimnos, e l'altro nei pressi di Dydyma.

Il bilancio totale dei tre naufragi, per il momento ancora parziale, è di 45 vittime, 20 di loro sono bambini.

Poco più di 30 i migranti che si sono riusciti a salvare, anche grazie all'aiuto della guardia costiera locale.

Foto d'archivio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO