Allarme bomba su volo Turkish Airlines

L'aereo è stato fatto atterrare in Irlanda: artificieri al lavoro.

Indian security officials with a sniffer dog walk onto a Turkish Airlines aircraft as it sits on the tarmac at Indira Gandhi International Airport in New Delhi on July 7, 2015. A Turkish Airlines flight from Bangkok to Istanbul made an emergency landing in India after the crew found a bomb threat written on a bathroom mirror, an airport official said. AFP PHOTO / CHANDAN KHANNA        (Photo credit should read Chandan Khanna/AFP/Getty Images)

È ancora la Turkish Airlines a essere alle prese con un allarme bomba su uno dei suoi voli. In questo caso si trattava di un aereo decollato a Houston e diretto a Istanbul, con a bordo 227 passeggeri.

L'allarme bomba è scattato dopo che a bordo è stato ritrovato un biglietto che annunciava la presenza di un ordigno. L'aereo è stato quindi fatto atterrare in Irlanda, a Shannon, in una zona isolata dell'aeroporto.

Gli artificieri sono al lavoro mentre la polizia sta sottoponendo tutti i passeggeri a perizia calligrafica per provare a individuare l'autore del biglietto. Come tutti i precedenti allarmi sui voli Turkish Airlines, anche questo potrebbe rivelarsi infondato.

È ormai lunga infatti la lista dei tanti allarmi sui voli della compagnia turchia: il 30 marzo ci fu un atterraggio improvviso in Marocco, il primo aprile un rientro immediato a Istanbu il 17 aprile un'inversione di rotta con rientro in aeroporto, e ancora altri allarmi il 7 luglio e il 22 novembre.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO