Meteo 24 e 25 aprile 2016: temporali, venti forti e temperature in calo

Non fanno intravedere niente di buono le previsioni meteorologiche per il ponte del 25 aprile. Purtroppo su gran parte delle regioni italiane ci saranno venti forte, temporali e le temperature saranno più basse rispetto allo scorso weekend. Inoltre, la protezione civile avverte che ci saranno mareggiate e rischio idrogeologico. Poi da martedì, quando tutti torneranno in ufficio, tornerà anche il bel tempo.

Per la giornata di domenica 24 aprile sono previste precipitazioni sparse con possibili rovesci e temporali su su Toscana, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Campania, sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria, su Abruzzo e Lazio. Ci sarà anche frequente attività elettrica e in alcuni casi grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla Sardegna soffieranno raffiche di burrasca che in serata arriveranno anche in Sicilia e durante la notte in Calabria. I venti forti non risparmieranno neppure l’Emilia Romagna, le Marche e in serata l’Abruzzo. Lungo le coste esposte ci potrebbero essere delle mareggiate, per questo la protezione civile ha dichiarato codice giallo (livello basso) per rischio idrogeologico su Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Lazio, Umbria, Campania, Molise e Calabria.

Tra domenica sera e lunedì un fronte freddo accompagnato da venti da moderati a forti arriverà sulle Albi e le valicherà facendo scendere notevolmente la temperatura.

Lunedì 25 aprile forse è meglio restare al chiuso invece di scomodarsi per un picnic, perché sono previste piogge, venti freddi e temperature sotto la media in quasi tutta Italia a causa delle correnti fresche che provengono dal Nord Atlantico e ci portano tempo instabile, anche se di tanto in tanto potrebbe anche esserci qualche soleggiata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO