Libia, affonda un barcone con 600 persone a bordo. La fotosequenza

19.35 - Sarebbero almeno 5 le persone decedute nel naufragio avvenuto oggi al largo della Libia. 562 persone sono già state tratte in salvo, mentre le operazioni di ricerca degli eventuali dispersi proseguono senza sosta.

17.30 - Oggi pomeriggio un barcone con 600 persone a bordo salpato dalla Libia si è ribaltato, affondando poco dopo, poco a largo delle coste nordafricane. Due navi della Marina italiana erano già state avvisate della carretta del mare carica di disperazione ed erano già sul posto: gli uomini della Marina hanno potuto così scattare delle immagini, che vi proponiamo nella gallery di questo post, che ritraggono la sequenza del rovesciamento e il naufragio.

L'imbarcazione aveva lanciato l'sos con un telefono satellitare a 18 miglia dalla costa ed era stato raggiunto dalle navi Bergamini e Bettica.

Le immagini sono drammatiche: a bordo di quella nave c'erano 600 persone e 5 sarebbero i morti affogati, così pochi solo grazie all'intervento dei marinai italiani, ma è ancora presto per stabilire definitivamente il numero di morti. La nave Bettica, giunta nelle immediate vicinanze, ha lanciato zattere di salvataggio e salvagenti, mentre la fregata Bergamini ha inviato il proprio elicottero e mezzi navali in soccorso.

(in aggiornamento)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO