Prime pagine di oggi, lunedì 30 maggio 2016

La rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani a maggior diffusione in edicola stamattina.

L’emergenza sbarchi e soprattutto la strage di migranti che continua nel Mediterraneo e il caso di cronaca della ragazza 22enne trovata semi carbonizzata nella periferia di Roma sono le principali notizie che troviamo oggi sulle prime pagine dei quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola stamattina.

la Repubblica apre con “Emergenza sbarchi ‘Mancano le navi’ È strage di bambini” e tra le altre notizie in evidenza troviamo: “‘Mamma, sto tornando a casa’ Trovata carbonizzata in strada” e “Viaggio nella crisi Ue. A Maastricht è iniziato il declino dell’Unione”.

Il Corriere della Sera titola “Migranti, 70 in ogni provincia” e tra gli altri titoli troviamo “Fuoco e morte: il delitto di Sara”, “Per il 2 Giugno la parata aperta da 400 sindaci”, intervista al ministro Calenda “Sì al trattato con gli Usa ma tuteli i nostri prodotti”.

il Fatto Quotidiano apre con “Le bugie arrivano per posta” e scrive “Verso ottobre. Nelle case degli italiani l’opuscolo sui ‘successi’ del governo”, in prima pagina spazio anche a: “I morti sono già 700 ‘Siamo al collasso ma nessuno ne parla’”, “Esodo dal Burundi: da qui la nuova ondata di migranti”.

il Giornale titola “Renzi si vergogna dei marò” e scrive “Retromarcia: i fucilieri non saranno alla parata del 2 giugno. Scoppia il caso”, in evidenza anche “Vergogna Capitale: vietato buttare rifiuti” su Roma invasa dalla spazzatura. Libero invece apre con “Una pensione su tre è un bidone”.

A Roma Il Tempo titola “Cambiate la Tv di Stato o l’Italia cambierà canale”, poi a centro pagina “Uccisa e bruciata a 22 anni”. Il Messaggero ha come titoli principali: “Migranti, 80 province mobilitate”, “Il trionfo dello Squalo Nibali che ora punta alle Olimpiadi” e “Roma, uccisa e bruciata a 22 anni, l’ex fidanzato indagato per omicidio”.

A Torino La Stampa apre con “Così raccogliamo i morti in mare”, parole dei soccorritori dei migranti che sbarcano sulle coste italiane. Il Mattino di Napoli titola “Migranti, la strage dei bambini” e Il Secolo XIX di Genova “Caos profughi a Ventimiglia”.

Sulla Gazzetta del Mezzogiorno troviamo “È la strage degli innocenti”, poi in evidenza anche “Girone, domenica con i suoi. Renzi: il 2 Giugno non ci sarà”. Il Gazzettino di Venezia ha come titolo di apertura “Migranti, la strage dei bambini”.

l’Unità, quotidiano del Pd, titola “Omissione europea” e scrive “Nel Mediterraneo strage di bimbi e neonati tra i 700 migranti morti negli ultimi 3 naufragi”. Invece Il Foglio sceglie come apertura “Ma è un voto sul sindaco o su Renzi?”.
Il quotidiano economico Il Sole 24 Ore apre con “Elezioni, la carica dei 77mila” e tra i titoli in evidenza troviamo anche l’editoriale: “Dai mutui ai consumi ripresa lenta e fragile”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO