Naufragio nel Canale di Sicilia, 10 morti: tratti in salvo 107 migranti

Ennesimo naufragio nel Canale di Sicilia, avvenuto questa mattina in seguito alle pessime condizioni meteorologiche con mare forza 3 e vento a 30 nodi. Un gommone con a bordo almeno 117 persone è stato travolto dalle onde e si è ribaltato a circa 20 miglia dalla costa della Libia.

Ad arrivare in soccorso dei migranti è stata la nave Diciotti della Guardia Costiera, riuscita a mettere in salvo 107 migranti. Purtroppo ci sono state delle vittime: dieci donne sono morte affogate e i loro corpi sono già stati recuperati dai membri dell’equipaggio.

Nelle stesse ore la nave Diciotti è riuscita a portare a termine una seconda operazione di salvataggio nella stessa area, recuperando 116 migranti a bordo di un gommone in difficoltà. Lo rende noto la Guardia Costiera su Twitter.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO