Kabul, attacco kamikaze a un hotel: 4 morti

Il Northgate hotel ospita spesso contractor stranieri ed era già stato attaccato nel 2013

Afghan security personnel block a road near the site after a powerful truck bomb targeting a hotel used by foreign contractors, exploded on the outskirts of Kabul on August 1, 2016. A powerful Taliban truck bomb struck a hotel for foreigners in Kabul, triggering a seven-hour gun-and-bomb assault that highlighted the deteriorating security situation in a capital still reeling from its deadliest attack for 15 years. / AFP / WAKIL KOHSAR        (Photo credit should read WAKIL KOHSAR/AFP/Getty Images)

Si è concluso all’alba di oggi l’attacco kamikaze avvenuto al Northgate hotel di Kabul, in Afghanistan, molto frequentato da contractor stranieri e già nel 2013 oggetto di un attacco da parte di un gruppo di talebani. Quattro le vittime dell’attentato: tre terroristi e un poliziotto.

L’attacco è cominciato all’1.25 ora locale (le 22.55 in Italia) con un camion bomba fatto esplodere contro l’hotel, situato nei pressi di una base statunitense e non lontano dall’aeroporto della capitale. Per sette ore gli attentatori hanno attaccato gli ospiti e lo staff del Northgale hotel – risultati tutti illesi – con spari e lanci di granate.

L’attacco è stato rivendicato dai talebani che hanno parlato di “un centinaio di invasori” statunitensi uccisi.

L’esplosione del camion bomba ha aperto un varco nel muro che circonda l’hotel consentendo agli attentatori di penetrare all’interno dell’edificio, una struttura altamente protetta.

Nel bilancio dell’attacco anche quattro persone ferite. L’esplosione è stata molto forte, si è udita in tutta la città e ha provocato un blackout in una vasta area della capitale afgana.

Il generale Abdul Rahman Rahimi, capo della polizia di Kabul, ha detto che due poliziotti sono intervenuti immediatamente dopo l’esplosione.

Uno dei tre attentatori è morto facendosi esplodere con l’autobomba, gli altri due sono stati uccisi dopo il lungo assedio all’interno dell’hotel.

A Kabul la tensione resta altissima. La scorsa settimana due attentatori kamikaze legati allo Stato Islamico hanno ucciso 80 persone e ne hanno ferite altre 230, in quello che è stato l’attacco con il maggior numero di vittime negli ultimi quindici anni in Afghanistan.

Via | Al Jazeera

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO