Bologna, bimba di 10 mesi ricoverata dopo avere ingerito cannabis

carabinieri3_03.jpg

Una bimba di 10 mesi si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Pediatria dell’Ospedale Maggiore di Bologna dopo avere ingerito della droga.

La bimba è stata ricoverata nella notte fra lunedì e martedì con i sintomi di un’intossicazione. Gli esami del sangue hanno evidenziato l’ingestione di una sostanza stupefacente: marijuana o un cannabinoide sintetico.

I genitori della bambina, residenti in un paese dell’Appennino bolognese hanno chiamato il 118 raccontando il malessere della loro bambina. Una volta giunta all’Ospedale Maggiore la piccola è stata immediatamente trasportata al reparto di Rianimazione.

Dagli esami del sangue effettuati dallo staff medico è emersa una positività ai cannabinoidi che è stata trattata con la terapia idonea. Il posto di polizia dell’ospedale è stato immediatamente informato e ha allertato i servizi sociali.

A compiere le indagini sull’accaduto sono i carabinieri della Compagnia di Vergato che stanno compiendo gli accertamenti necessari a capire con quali modalità la bambina abbia assunto la sostanza stupefacente.

I genitori della bambina - già noti alle forze dell’ordine per precedenti fatti di spaccio – potrebbero essere indagati per lesioni colpose.

Via | Resto del Carlino

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO