Terremoto: 90 scosse nella notte, il maltempo arreca altri disagi


A wall has collapsed due to a 6.6 magnitude earthquake on October 30, 2016 in Norcia. It came four days after quakes of 5.5 and 6.1 magnitude hit the same area and nine weeks after nearly 300 people died in an August 24 quake that devastated the tourist town of Amatrice at the peak of the holiday season. Italy's most powerful earthquake in 36 years dealt a new blow Sunday to the country's seismically vulnerable heart, sending terrified residents fleeing for the third time in nine weeks and flattening a revered six-century-old church. / AFP / ALBERTO PIZZOLI        (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Un'altra nottata di scosse, più di 90 non inferiori a magnitudo 2, nelle zone terremotate. Le scosse sono state registrare a partire da mezzanotte tra Marche, Umbria e Lazio. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato come sommovimenti più significativi quelli di magnitudo 3.1 all'1:18 e alle 4:13, con epicentro nei pressi di Ussita (Macerata).

Danneggiata anche la scuola-tenda di Aquasanta Terme (Ascoli Piceno). ''Una parte della copertura è danneggiata" dice il sindaco Sante Stangoni le cui parole sono riportate dall'Ansa. Non bastava il sisma''. Le lezioni rimarranno sospese si spera ''non oltre il 14 novembre''.

In ogni caso se non altro non sono stati segnalati nuovi crolli. A complicare la situazione è il maltempo, con la pioggia che ieri ha interessato il Centro Italia e il vento nel fondovalle tra Cascia e Norcia (Perugia) così forte da spazzare via le tende per la mensa degli sfollati a Cascia (1.500 pasti al giorno). Tensostrutture poi rimesse in piedi dai volontari delle Misericordie.

Nel paese di Santa Rita violentemente colpito dal sisma i fedeli non hanno potuto seguire la messa nelle chiese tutte inagibili al momento, ma in una tenda. Analogamente in altre località del cratere sismico le messe domenicali sonno state seguite in strutture all'aperto. A Norcia (Perugia), altro centro duramente provato dal terremoto, la messa è stata detta nella a tendopoli presso gli impianti sportivi sulla statale 685.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO