La Salerno-Reggio Calabria è conclusa

Dopo 60 anni di lavori.

schermata-2016-12-22-alle-12-46-53.png

I lavori per l'autostrada Salerno-Reggio Calabria sono iniziati nel 1955, 61 anni fa. Non stupisce, di conseguenza, che questo tratto autostradale sia diventato col tempo il simbolo stesso delle lungaggini e difficoltà tutte italiane.

Oggi, 22 dicembre 2016, è un giorno però particolare, "con l'apertura al traffico della Galleria Larìa (Cosenza), si concludono i lavori per la realizzazione della Salerno-Reggio Calabria, percorribile tutta a tre e due corsie per senso di marcia con standard autostradali. Per inaugurarla, il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e il Presidente di Anas Gianni Vittorio Armani stanno percorrendo tutto il tracciato, insieme ai giornalisti. Il viaggio si conclude a Villa San Giovanni, alla presenza del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni", come scrive l'Ansa.

Il che non significa che non ci sarà più alcuna traccia di cantieri lungo questo tratto, "Anas, d'intesa con il Governo e il Ministero delle Infrastrutture e trasporti, ha già avviato un Piano di manutenzione da oltre 1 miliardo di euro, già interamente finanziato, per la realizzazione di interventi su un tratto di 58 km compreso tra le province di Cosenza e Vibo Valentia, in tratti già caratterizzati da quattro corsie e standard autostradali".

Interessante anche il fatto che la A3 si prepara a diventare la prima smart road italiana predisposta per la prossima guida autonoma, un progetto ad alto contenuto innovativo, tra i primi al mondo nel settore stradale e unico per l'estensione ad un tracciato autostradale di oltre 400 km. La tecnologia Smart Road dota le arterie stradali di infrastrutture Wireless di ultima generazione che permetteranno il dialogo autostrada-utente e autostrada-veicolo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO