Hotel Rigopiano, il recupero dei primi superstiti - Video

Proseguono senza sosta le operazioni di soccorso delle otto persone ritrovate in vita all’Hotel Rigopiano di Farindola e almeno due di loro sono già state tratte in salvo. Lo confermano le immagini diffuse poco fa dai vigili del fuoco, che documentano il salvataggio di una donna e di sua figlia, rimaste intrappolate per circa 43 ore sotto le macerie dell’hotel spazzato via dall’enorme slavina.

Le due sono state trasferite in ospedale a Pescara insieme ai primi sopravvissuti, mentre decine di soccorritori sono ancora al lavoro nell’area, in una lotta contro il tempo e il freddo. Sono ancora sei, secondo le ultime notizie dei soccorritori, i superstiti rintracciati sotto le macerie e non ancora tratti in salvo.

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO