No, Papa Francesco NON ha donato 40 milioni di euro ai terremotati del centro Italia

Facebook continua a farsi, suo malgrado, veicolo di bufale più o meno credibili, condivise selvaggiamente da migliaia di utenti senza verifica alcuna, solo perché, nel caso di quella che stiamo prendendo in esame, si vorrebbe che ci fosse almeno un fondo di verità. L’ultima, in ordine di tempo, è quella secondo la quale Papa Francesco avrebbe donato 40 milioni di euro alle popolazioni del centro Italia colpite dai violenti terremoti dell’agosto e dell’ottobre scorsi.

A pubblicarla è Il Corriere d’Italia, sito internet che per sua stessa ammissione “non è a tutti gli effetti una testata giornalistica” e che si occupa soltanto di diffondere notizie non vere, come ben spiegato a fondo pagina: “come magazine satirico alcuni articoli contenuti in esso potrebbero non corrispondere alla veridicità dei fatti. ATTENZIONE questo magazine SATIRICO non è in alcun modo riconducibile al Corriere della Sera”.

Il testo dell’articolo, condiviso oltre 12 mila volte su Facebook in poche ore, recita:

Appena giunta in redazione l’incredibile notizia che rallegra i cuori di tutto il Mondo, Papa Francesco infatti ha appena annunciato durante una sua intervista alla televisione argentina, che donerà 40 Milioni di Euro alle Popolazioni colpite dal disastro in Centro-Italia.

Queste le parole di Papa Francesco:

“In questo momento di terribile difficoltà per il Popolo Italiano, ci troviamo a riscoprire quei sentimenti di solidarietà, che forse per troppo tempo abbiamo dimenticato.. La Chiesa non può far finta di nulla.

Ho cosi deciso di intervenire, ben consigliato dal mio Segretario Particolare Fabián Pedacchio Leániz, per aiutare tutti quei fedeli e non che in questo terribile momento si trovano al freddo o senza una casa, donando una somma di denaro (40 Milioni di Euro ndr) per far si che queste povere persone, possano riprendere, sempre nel segno del Signore, la loro vita.

Alcuni consiglieri mi hanno chiesto il perché di questa donazione, stupiti dal fatto che un Papa non debba avere a che fare con il denaro. Forse non hanno tutti i torti, ma se le Istituzioni si trovano in difficoltà, essendo io un Buon Cristiano (sorride ndr) sento la necessità di aiutare come posso chi in questo momento ha bisogno di Aiuto.

Questo denaro deriva dai possedimenti della Chiesa in territorio Italiano, e sento che in un certo qual modo appartiene agli italiani stessi.”

E, ancora:

Su una domanda rivoltagli sulle amministrazioni locali, il Sommo Pontefice risponde così:

”Errare è umano. Purtroppo forse, la situazione non è stata gestita nel migliore dei modi, tuttavia al Premier Italiano, mi sento solo di dire di dover fare di più per aiutare i Cristiani che ne hanno necessità, perché forse poteva fare di più. Nella natura di ogni buon Credente c’è il perdono e l’aiutare il prossimo, forse è il momento di ricordare i Precetti Cristiani; questi sono alla base della Cristianità.

Voglio infine dire che sto pregando per tutte quelle persone che purtroppo risultano disperse in questo momento sotto la neve, Gesù avrà cura di voi in ogni caso. Abbiate Fede.”

Già soltanto la provenienza della storiella dovrebbe far venire qualche dubbio, ma se a questo aggiungete che di questa ricchissima donazione non v’è alcuna comunicazione ufficiale, così come non vi è traccia di una recente intervista a Papa Francesco da parte di una fantomatica televisione argentina, senza contare che un Papa, chiunque esso sia, non attaccherebbe o criticherebbe direttamente il Presidente del Consiglio italiano né l’operato del governo in un momento delicato e di emergenza come quello attuale.

Insomma, c’è ben poco da aggiungere se non che condividendo notizie del genere non fate altro che creare danni ancora più grandi. Dello stesso tenore, sempre in queste ore e sempre da parte dello stesso sito, arriva anche la bufala della donazione di 20 milioni di euro da parte di Donald Trump.

papa-francesco-sorpreso.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 466 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO