Canada, attacco in una moschea a Quebec City: 6 morti

È di sei morti il bilancio delle vittime dell'attacco che è avvenuto a Quebec City, in Canada, attorno alle 20 ore locali (la notte in Italia).

Due persone sono entrate in una moschea e hanno aperto il fuoco: oltre alle 6 vittime ci sono 8 feriti. All'interno della moschea c'erano almeno 50 persone.

Uno dei due uomini che hanno aperto il fuoco è stato bloccato e arrestato quasi immediatamente, mentre il secondo è stato fermato poco dopo. Si ritiene che non ci siano altre persone coinvolte nell'attacco.

I fedeli uccisi hanno tra i 35 e i 70 anni.

Il premier Justin Trudeau ha condannato duramente l'attacco e ha aggiunto in una nota: "La diversità è la nostra forza e la tolleranza religiosa è uno dei valori dei canadesi".

"I canadesi-musulmani sono una parte importante della nostra comunità e questi gesti senza senso non hanno spazio da noi", ha aggiunto.

La moschea oggetto dell'attacco è la stessa dove a giugno scorso fu trovata una testa di maiale.

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO