Terremoto, nuove scosse tra Marche e Umbria: magnitudo 4.4

terremoto-3-febbraio-2017.jpg

La terra è tornata a tremare questa notte nel centro Italia, con due scosse di media intensità seguite come al solito da scosse di assestamento più lievi.

La prima, alle 4.47 di stanotte, ha avuto una magnitudo di 4.0 con epicentro tra i comuni di Monte Cavallo e Pieve Torina, in provincia di Macerata, e ipocentro a una profondità di 6 chilometri. Poco dopo, alle 5.10, una nuova scossa di magnitudo 4.4 con lo stesso epicentro e la stessa profondità.

Lo sciame sismico è proseguito per tutta la notte, con decine di scosse di magnitudo compreso tra 2.0 e 3.8. Al momento non si segnalano nuovi crolli.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO