Alessandra Bonaccorsi: "Salvatore Romeo mi regalò una polizza quando eravamo fidanzati"

Emergono nuovi dettagli sulla storia delle polizze sulla vita regalate da Salvatore Romeo. L'ex collaboratore di Virginia Raggi, che ha intestato una polizza da 30mila euro a nome della sindaca (a sua insaputa), aveva in passato fatto lo stesso con diverse altre persone. Tra queste, Alessandra Bonaccorsi, ex attivista grillina che ha raccontato questa storia a La Stampa e Repubblica.

Bonaccorsi racconta che tra lei e Romeo c'era una storia d'amore: "Io e Salvatore ci siamo conosciuti per caso a fine 2012, a scuola di mio figlio, dove lui una volta a settimana veniva a prendere una sua nipotina. Abbiamo iniziato a frequentarci e strada facendo, per caso, ci siamo accorti che eravamo entrambi simpatizzanti del Movimento".

La donna spiega: "Abbiamo avuto una storia da febbraio 2013 ad agosto 2014. Andò così: sei-otto mesi dopo il nostro inizio, mi chiama e mi chiede di prendere un caffè sotto casa. Lui andava sempre di corsa. Io scendo. E al bar mi consegna una cartellina. La apro e vedo che dentro ci sono dei documenti bancari". Si tratta della polizza.

Bonaccorsi non capisce i motivi di questo regalo: "Sono rimasta interdetta. Molto a disagio. Anche perché si parlava della sua morte. [...] Mi disse che è una cosa che aveva già fatto con altri suoi amici estranei al giro della politica. Persone a cui teneva [...] Lui fece apparire tutto talmente naturale che accettai e non ci pensai più".

Non si esclude che sia proprio la polizza inizialmente intestata ad Alessandra Bonaccorsi a essere stata poi intestata alla sindaca Raggi.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO